La presentazione prima di tutto

Ave, la reginetta non ha voglia di presentarsi ma pare sia d’obbligo… Tra i 20 e i 30 con la vecchiaia che avanza galoppante, tra il biondo e il bruno, tra il grasso e il magro… Un’entità anonima o quasi. MA (ecco il ma che scompiglia le carte) il turpiloquio è ormai parte di me quindi la prima cosa che si pensa è "Ammazza, che rozza!" Mai negato nè lo farò mai… Vi piace bene? Non vi piace? Direi che c’è un simpatico tastino rosso che chiama il vostro nome (se avete un mac come la sottoscritta) o una crocetta per gli utenti PC. E qui c’è l’inchino.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...