E ci piace assai…

Mikhail Vrubel, Demon seated in a garden, 1890.
Una delle opere più intense che abbia mai visto. Un tempo brillava per effetto della lamina di bronzo messa dall’artista nei colori. Devo dire che trovo molto più affasciante com’è diventato per effetto dell’ossidazione. Il broncio triste e pensieroso del demone si accorda meglio con colori scuri e spenti…
Riuscirò a postare un’immagine? Se si le mie prime parole saranno: Cazzo, sono contenta! Fuku Occhio di Tigre docet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...