Recenzionando…

Come sempre, il prato dell’erba spoiler è folto, rigoglioso e verdeggiante!

Pirati dei Caraibi 4: Qualità decisamente calata anche l’umorismo ancora è in salute con un Depp in ottima forma. La storia è leggera e anche un po’ stupidina con conseguente minore sospensione dell’incredulità. Il problema fondamentale è il susseguirsi di troppe soluzioni immediate ai problemi. E troppe esplosioni/lotte e cose del genere anche un po’ a minchia…
Meravigliosi Judy Dench, Keith Richards e Vernon Dursley (non ho voglia di cercarmi il nome dell’attore) nei loro cammei. Geoffrey Rush è bravissimo ma sembra seriamente incartapecorito… e nel Discorso del Re nun me pareva messo così male… anche se la gamba porta liquore è fighissima. La sirena è cessetta ed era più bella la prima… che somigliava non poco alla protagonista di Mamma mia… mentre il pretino era un bel vedere… Ebbravi produttori dall’occhietto lungo! Tuttavia la loro storia d’amore è credibile come una banconota da 25 euro. Penelope Cruz è brava ma forse il problema è proprio quello: è troppo brava per un film del genere… anche se secondo me ha seguito i consigli di René Ferretti alla lettera.
1° nota dolente: era da un po’ che non vedevo così tanto bistro su occhi maschili… Yul Brinner nei suoi film sull’Antico Egitto approverebbe. Tuttavia questo non giustifica un giudice con gli occhi bistrati e delle mani così malridotte che stona… Nel ‘700 ci stava la mano rovinata (anche se avevo il folle impulso di lanciare una confezione blu scuro di noto prodotto per le mani e non solo verso lo schermo) ma il trucco sugli occhi no.
2° nota dolente: Che minkia di sirene conoscono questi? Dove come quando??? Sono geneticamente modificate per essere mezzi gatti (perché un mezzo pesce che ti soffia in faccia e manco prova a graffiarti è un mix di ironia involontaria e ridicolo) e un po’ Spiderman con le alghe al posto delle ragnatele???? Vabbè la reinterpretazione del mito ma qui si esagera! La cosa sulle gambe all’asciutto mi pare un omaggio a Splash-una sirena a Manhattan perché nella mitologia non m’arisulta na cosa der genere.
Voto finale: 6/7 che la storia comunque non annoia e le risate si fanno.

Luther: Serie BBC di razza che un cosa del genere in RAI ce la sognamo (Ohi, ma non dovevano fare la versione italiana di Life on Mars? se ne sa nulla?). Serie cruda e violenta con un Idris Elba bello e bravo che è John Luther (anche se dopo averlo visto fare Hemdall… boh saranno stati l’occhi d’oro e l’armatura zeczy… non è proprio la stessa cosa). Io AMO Alice… una perfetta Dexter al femminile, anzi forse più fredda e spietata e con una nota di lascivia in più che a Dexter manca. Le sue interazioni con Luther sono sempre sui filo dell’inquietudine avendola vista uccidere con perfetto sangue freddo chi decideva di uccidere, anche se questo porta ad un rischio di usarla troppo come deus ex machina, come si è visto alla fine della seconda stagione. La scena della dichiarazione mi è piaciuta perché si rimane col dubbio di aver sentito bene… spero che la ritirino fuori che lei è la seconda colonna portante della serie. Il viso dell’attrice è così particolare che con un semplice sguardo può suscitare inquietudine o un sorriso. Bravissima! In contrasto Jenny e sua madre andrebbero bruciate al rogo, una stronza e ieratica che sente che le si debba tutto (che odio!) e la seconda una svampitella boccaciuta e sconclusionata… e tutte e due portano solo rogne! Uno dei problemi della serie è che Luther sta sempre a dare buoni consigli e praticamente nessuno gli da retta e poi vengono a piangere… che poi lui soffre della sindrome di Ken il Guerriero e quindi tendenzialmente so cazzi pe’ tutti. Altro problema è che la serie è troppo breve: centellinare la bontà è un’ottima idea ma adesso come colmi il mio vuoto da Luther?? 10 episodi tra prima e seconda stagione divorati in 2 giorni e sto qua a struggermi sulla potenzialità e se faranno la terza stagione… incrocio tutto!! La colonna sonora è magnifica e ho sentito un sacco di volte la sigla che, essendo dei Massive Attack, non è affatto robetta. Il cast è bravo e da quello che deve dare. Altro che Don Matteo!!
Voto: 8/9

Annunci

One thought on “Recenzionando…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...