Timey-Wimey Stuff: All my love to long ago… 3

_ Milk: biopic vista su rai4 (Canale santosubbito!) Bello, ben raccontato e mi sono piaciute particolarmente le parti con gli spezzoni d’epoca. Sean Penn sarà pure uno con una brutta reputazione ma porco giuda, sembra Milk redivivo. Confrontare le foto dell’originale e dell’attore su Wikipedia. La cosa mi ha spiazzato e questo è sempre un buon segno. James Franco è sempre bono come il pane e anche qui la somiglianza era ottima. Anche se in generale molti degli altri attori sono molto somiglianti. Ho scoperto leggendo la sezione trivia di IMDB (santosubbito) che molte delle persone reali facevano un cammeo. Da notare in particolare Josh Brolin che sceglie sempre parti particolari e da vita alla parte in un modo molto credibile. Mi è piaciuto tantissimo. Voto: 8 e 1/2
_ Brave: Che coglioni sta fissa italiana di mettere sti minchia di sottotitoli inutili! Hai lasciato il titolo originale che vuol dire coraggiosa? Che minchia c’entra Ribelle che si, ha un fattore di coraggio ma non è la stessa cosa?! Le mani al culo plz! Visto al cinema a inizio mese di Settembre. Carino, scorrevole e ben congeniato. Le texture delle animazioni sono bellissime… sognavo di accarezzare i cavallo che il pelo era di un lucido che sembrava morbidissimo! Invidia per i capelli di Merida che non sono né roscia né riccia… ahimè! Bello il rapporto mamma e figlia e che palle quelli che notano che il comportamento di Merida è omosessuale solo perché lei sceglie di non interessarsi A) a fare la calzetta e B) sposarsi. No, davvero, ce so dei critici che lo hanno detto. Lo sapete che all’essere donna c’è di più, si? La mentalità del piedi scalzi, gravida e in cucina è dura a morire purtroppo. Momenti di risate di pancia e commozione ben mescolati. Introdotto da un piccolo corto La Luna che mi ha commosso da tanto che è bello e che lo snippet che avevo visto non mi ha spoilerato. Bellissime le musiche che voglio procurarmi. Grandissima la Mazzamauro doppiatrice che secondo me è sempre stata una donna dalla bellezza non convenzionale e abbastanza sincera da saperlo e viverci benissimo una bella carriera! Occhio alla scenetta dopo i titoli di coda… Voto: 7 1/2
_ The Fall: Stranissimo film visto su rai4 (Canale santosubbito! Lo ripeto che è verissimo!). Era quasi finito ma mi ha intrigato a bestia e con impazienza attendo che lo ripassino così me lo vedo tutto. In pratica è la storia di uno stuntman che finisce in ospedale per un incidente sul lavoro e conosce una bambina. La premessa potrebbe sembrare la solita robba pretenziosa und pallosa e invece cominciano una serie di sequenze in cui i nostri vivono un’avventura di tipo fantastico mischiando Le mille e una notte con banditi e nemici. Detta così sembra un casino e lo è ma secondo me merita assai. Per capire meglio la trama consiglio wikipedia santasubbito! Il titolo in italiano è lo stesso. Voto: 7
_I’m not there: Sempre l’amico rai4. Lo sapete già come la penso :P. Storia di Bob Dylan scissa in sei parti con sei attori che incarnano sei diversi aspetti della personalità del buon Dylan. La Cate Blanchett è bravissima e SEMBRA proprio Dylan, più degli altri attori maschi. Un piacere e un dispiacere vedere Heath Ledger nel suo penultimo film e l’ultimo concluso (Dottor Parnassus era incompleto alla sua morte e ha richiesto altri tre attori per essere finito. Il gioco di specchi con questo film è assai insolito e intrigante anche se tragico…). Le storie sono carine ma quella del bambino nero non riuscivo proprio a capire che c’entrava col resto! C’è voluto wikipedia per sciogliere il mistero. E ci so rimasta tipo: Ma che davero? Per questo sezione più oscura il film perde dei punti quindi il voto finale è: 7-.
_ The Time Traveller’s Wife: Ero curiosa. Ci ho il libro ma non l’ho letto. Mi avevano parlato bene del film e quando l’han fatto in tv ho deciso di vederlo. Carino. Bella l’interazione tra lui e lei che ha dei capelli rossi spettacolari e che le ho invidiato un sacco. Per il resto che dire, moh. Leggo di gente che c’ha pianto come fontane ma a me non m’ha commosso. In finale c’è gente che ammazzerebbe per rivedere i propri amati dopo che so schiattati e lei c’ha pure sto culo e si lamenta. Mavacagher! Insolito il problema delle gravidanze che ha aggiunto alla tematica vagamente sci-fi del film. Voto: 6 1/2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...