De causa luxuriae…

Ora, di cose sturbantissime pare ce ne siano un sacco. Ostriche, champagne, gamberoni, portafogli rigonfi e via di questo passo.

Ma, giuro, è la prima volta che scopro che lo zucchero fa di questi effetti… o forse so le tazzine da caffè. Non è ben chiaro…

Non ci credete? Ho prove!

La prima cavia s’ingrifa al punto che si deve grattare… concedendo una languida occhiata alla tazzina che se non sta attenta se butta er caffè bollente addosso…

SEMC 3MP DSC

La seconda non sopporta la vista dell’oggetto del desiderio tanto è presa…. si, ma anche lei rischia l’ustione. Boh, si vede che la tazzina dritta non è erotica….

SEMC 3MP DSC

La terza è così sedotta che deve usarlo come mascara (a sto punto sospetto che siano più fondi di caffè che altro….). Però lei la tiene dritta sta benedetta tazzina… il che manda in vacca la precedente teoria… anche se sti fondi/caffè potrebbe(ro) essere lo stesso bollente/i e lei una cultrice del dollore. Mmmmm… il mistero si infittisce…

SEMC 3MP DSC

Boh, cazzate a parte, sarò che non capisco perché le donne seminude e languide vadano usate per vendere dello zucchero che è roba che ti puoi comprare al supermercato ma sto packaging (come so sono sofisticata!) me perplime più che incentivarmi all’acquisto…

Per la cronaca, non ho manco capito chi dovrebbe essere la ditta produttrice….

4 thoughts on “De causa luxuriae…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...