Timey-Wimey Stuff – dalle Stalle alle Stelle: Ghost Movie 2, X-Men e The Grand Budapest Hotel

Ghost Movie 2: Voto 2. Scritto male, pieno di battute del tipo cacca-puù che, se nel primo film erano calibrate molto meglio, qui prendono il sopravvento. Avrò riso 2 volte. Forse. In confronto il primo è Scorsese. Moh.

X-Men: Days of Future Past: Voto 7 e mezzo (e per il culotto saporito di Jackman do anche un batti cinque estremamente meritato… in sala si sono sentite voci femminili sospiro munite per quella scena 😀 ). Storia ben costruita anche se con qualche buco e sfilacciatura. Mutanti usati per i loro poteri più che per una succulenta comparsata a favore dei fan anche se a volte con poca presenza. Fassbender più carino del solito e McAvoy stropicciato che sembra che c’ha le orecchie da cocker. Il tizio che fa Quicksilver è splendidamente minchione e c’è una scena davvero davvero spisciosa. Non ai livelli di puny god però se la cava bene. Comparse dal passato ricordano gli albori di questa serie di film. Magnifiche due citazioni nello specifico: il petto traforato di Wolvie richiama il petto bucherellato di questo signorino qui e si vede uno spezzone di Star Trek… nello specifico l’episodio della serie classica in cui devono tornare indietro nel tempo per rimettere un astronauta al suo posto. Splendido. Niente Stan Lee… ed è un peccato… manco una fotina su un comodino potevate fa?? La scena postcredit mi ha dato soddisfazione che ho riconosciuto Apocalisse senza aver bisogno di sapere che il prossimo film è tutto a lui dedicato. E l’ho capito prima di vedere i quattro cavalieri. Ha. Mi gaso con poco 😀

The Grand Budapest Hotel: Splendido, assolutamente delizioso! Colori Pastello, idiosincrasie degne di Amelie Poulain e situazioni ai limiti del folle. Il brodo che te scalda la pancia facendoti ridere a crepapelle o alzare un sopracciglio perplesso ma divertito. Cast foltisimo di grossi nomi: Tilda Swinton (devo rivedere Orlando e DEVO trovare Teknoloust!); Adrien Brody versione dark; Bill Murray (Ho finalmente visto ricomincio da capo… davvero grazioso! Voto 7); Willem Dafoe che sembra tornato a Sleepy Hollow con la testa riattaccata; Jeff Goldblum di Dottor K e Law & Order: Criminal Intentiana memoria (Non gli perdonerò mai di aver sostituito il mio adorato Goren!)… ma soprattutto Ralph Finnes che recupera il naso e si carica di gel per capelli e delicato profumo dandy per una performance davvero spettacolare. E giggiona. Alcuni aspetti da Benny Hill Show in chiave surreale e raffinata. I dolcetti avevano un’aria meravigliosa! Voto: 8

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...