Una prece per la Regina del Crimine

Oggi ricorre il quarantesimo della morte di Agatha Christie, che io adoro.

Sapeva essere una snob fatta e finita e i suoi personaggi si innamorano come mosche in meno di cinque minuti ma sapeva anche filare le parole con una maestria meravigliosa. I suoi racconti più belli sono  The Stone God e The House of Dreams che in realtà col crimine hanno poco a che fare ma il secondo mi da sempre i brividi. E poi ha creato Mr Harley Quin, una misteriosa incarnazione di Arlecchino che riesce sempre a trovare il modo di risplendere coi i tradizionali colori del costume sovrapposti al suo abito formale. Appare sempre con Mr. Satterthwaite, un omino snob e pieno di affettazioni che ha rinunciato all’amore in cambio della capacità di vedere oltre.

Tutti a leggere i suoi libri! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...